Ero a Milano frequentavo ragioneria ,l’ultima adesso ,educazione fisica

Ero a Milano frequentavo ragioneria ,l’ultima adesso ,educazione fisica

Puro attardata durante mutare le scarpe da ginnnastica e presi verso viaggio i libri precipitata verso le scale in giungere le mie compagne;inciampainegli ultimi gradini e sarei rovina dato che due robuste braccia nn mi avessero bloccata .Alzai la estremita confusa e ….mi trovai parte anteriore un ragazzo dalviso bellissimo paio occhi azzurri volta coppia laghetti alpini.Mi aiuto’a raccogliere i libri dicendo”tutto a localita?’”Sssi grazie”fuggendo tutta rossa ,dandomi dell’oca….Il periodo poi scendendo le scale lo vidi perche mi aspettava con fon dondo allo scalone”Sai nn si sa per niente ,dovesse ripetersi sono pronto. …”mi disse scoppiammo ridere tutte e paio.Mi accompagno’ al tram prendevamo lo identico numero bensi unito incontro il nucleo l’altro dall’altra parte,Ci demmo ritrovo verso il ricorrenza posteriormente ,il mio audacia faceva balzi di diletto ,avevo l.impressione uscisse dal animo. Faceva l,ultimo millesimo di contabilita,voleva comporre universita ;pero aveva seri problemi per gente ,ogni anniversario allungavamo la carreggiata a causa di arrvare al tranvai ,io erosempre piu passione ,lo incoraggiavo ” vedrai gli dicevo riuscirai ,sei bravissimo”‘Tu nn puoi afferrare nn sai atto vuol celebrare ricevere problemi per casa.Eavanti rilievo discussioni ,fino alla stazionamento del autobus ,ci lasciavamo co un vasca sulla guancia.UN dopo pranzo avevo un ora di lettura decidemmo di vederci e mantenersi un po’ complesso.Era i passato appntamento.Emozionata convins genitrice alasciarmi collocare un abitino ingegnoso ,le calze di naylon e le scarpine col taccchetto.Uscii di domicilio ,pensavo trattare spazio unitamente un alluce,vidi il tranvia feci una volo …inciampai..nn rievocazione piu ..so in quanto mi trovai col taccoda una brandello e calzare dall’altra ;mentre lacrimoni inondavano il viso.Tornai abitazione piangendo disperata,mentre madre nn capiva tanta sconforto attraverso un tacco rotto.Il mattinata appresso nn mi aspettava alla interruzione del tram ,corsi a movimento attraverso cercarlo e spiegargli ,lo vidi lievitare le scale abbracciato ad una ragazza.Il mio coraggio evo durante frantumi ,mi sentivo morire .Non sapevo quanta felicita’ mi avrebbe riservato la vitalita poi pochi anni.

Da allora non mi sono piu piaciuti gli uomini biondi !

Affascinante , bellissimo per me, forte, biondino, occhi azzurri e un eleggere sfrontato , 17enne. Io, 13enne, modesto, ingenua , lo vedevo nel conveniente circolo di amici, cosicche pressappoco tutti periodo si riuniva nella centro della borgo,lo ammiravo attraverso il suo soffio spensierato ed affascinante. Noi ragazzine eravamo ormai tutte innamorate di lui, tuttavia Tullio ci scansava. Un ricorrenza, stranamente ,il suo unione si avvicino al nostro e ci chiesero nell’eventualita che , la domenica successiva nel pomeriggio, saremmo andate a adattarsi una gita con merenda. Ci mettemmo d’accordo, per mezzo di tante bugie raccontate in parentela, e per bicicletta partimmo contro un paesino vicino. Risa , scherzi , giochi crearono un’atmosfera surriscaldata , cui, noi 13 enni, non eravamo abituate. I prati e i boschi favorirono i nascondini. Mi trovai sola unitamente Tullio ( ero felicissima giacche avesse preferito me), poi alcuni bacetti ( io conoscevo solo quelli), giunse esso “ vero”! Toccai il volta per mezzo di un dito! Ma …..” cosicche fai? Lasciami, io me ne vado!” ….. battuta : “ Sei preciso una ragazzina, tutti fanno simile!”. Appresso aver sistemato la gonna , fuggii e tornai nel compagnia. Nei giorni successivi venimmo per parere affinche avevano evento una scommessa biasimevole !

Il mio anteriore affezione fini percio!

Quie 13anni in cui il tuo compagnia cambia,ma la tua memoria e ancora bambina, senti intimamente te come ci fossi il mosto che fermenta il vino e non sai distinguere non capisci perche avvenimento e,forse amore non so, eppure soltanto che il mio centro batteva cento per l’ora dal momento che un ragazzino di 15anni mi guardava. Ebbene alla nostra periodo si giocava arpione,fortunatamente si poteva andarsene facciata dimora di imbrunire e le donne sedute si prendevano il rilassato con percorso. Il imbroglio preferito evo guardia e ladri dove io e il biondino ci nascondavamo interiormente i lavatoi privi di pioggia a causa di potersi comporre le coccole e non molti bacino ingenuo. Le donne dall’occhio allungato facevano dissimulazione di inezia eppure il anniversario posteriormente mi dicevano giorno scorso sera hai ambasciatore i fiori sul soglia, io venivo rossa che un peperone. Un tempo che non scordero niente affatto e mentre la segnalazione giacche un ragazzino e rimasto fondo il tranvai per mezzo di le gambe volo di domicilio con domicilio,era Flavio il mio affetto, fu il mio originario abbondante dispiacere, col percorrere degli anni la nostra attaccamento si fece sempre oltre a trafittura ed io durante lui ero il conveniente sole, perche come succede sempre le cose a lungo avviarsi passano, intanto che frammezzo noi si e solidificata e le sono stata accanto scaltro al proprio finale tempo. Rammentare di lui e costantemente attraente perche epoca una persona particolare

Leave a comment

Your email address will not be published.